5 Stelle insorge: “Pista ciclabile di Marina di Cerveteri, una storia infinita?”

logo

ciclabile-cerenova
ciclabile-cerenova

In merito alla pista ciclabile realizzata nella frazione di Marina di Cerveteri, dopo alcuni sopralluoghi ed aver sentito i cittadini ivi residenti che ci avevano contattato segnalandone la pericolosita’ e l’incompletezza, abbiamo  protocollato  al Comune  una richiesta per sapere se l’ opera sia  stata effettivamente terminata e se i relativi pagamenti interamente liquidati. Si e’ evidenziato che il  fondo  non è adeguato ad una pista ciclabile,  manca di segnaletica negli incroci con la viabilità urbana  ed e’ assente l’illuminazione per tutto il tragitto.

Tra l’altro alcuni lamentano la vicinanza estrema della pista con i cancelli delle proprie abitazioni.
Ci attendiamo quindi dal signor sindaco un riscontro in nome della trasparenza ed onestà nei confronti dei cittadini di Cerenova. E’ evidente, infatti, che l’opera, nelle condizioni attuali, non può essere aperta al pubblico.

Infatti  visionando gli incartamenti dell’Albo pretorio on line  del Comune a partire dal 2008 , risulta :

  • che buona parte dell’opera è DIFFORME dal progetto per materiale, colorazione, segnaletica ed impianti
  • se  l’opera  sia  da considerare terminata
  • se la ditta appaltatrice abbia  fornito il Certificato di regolare esecuzione dei lavori o Collaudo Tecnico Amministrativo.

Ci chiediamo anche se la ditta sia stata liquidata per l’intero importo o esistono fatture non pagate e se l’Amministrazione ha accettato eventuali varianti del progetto in corso d’opera o a fine lavori.

Segnaliamo inoltre  che nella parte di congiunzione tra via Eufronius e Viale Campo di mare, il massetto sta cedendo ed è quindi pericoloso per i fruitori.

Se dovesse mancare il collaudo o relativo certificato di regolare esecuzione dei lavori  invitiamo l’Amministrazione a transennare l’opera in quanto inagibile.
Ricordiamo anche al Sig. Sindaco che manca una buona segnaletica orizzontale (occhi di gatto e strisce idonee) e verticale (cartelli) per la fondamentale sicurezza dei fruitori dell’ opera. Ricordiamo inoltre che per il 2° lotto del progetto è stato acceso un prestito presso la Cdp S.p.a. di una durata ventennale a carico delle casse comunali e quindi dei cittadini.

Meetup Cerveteri Futuro 5 Stelle

Lascia un commento